Contestano Berlusconi a seno nudo: tre attiviste rischiano denuncia

Le tre attiviste di Femen, che ieri hanno contestato a seno nudo Silvio Berlusconi mentre era al seggio per votare a Milano, rischiano adesso una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, malgrado, tra tutte le contestazioni subite, questa, probabilmente, sia stata per l'ex premier quella meno sgradita.

Le giovani del noto gruppo femminista ucraino si erano introdotte nell’androne della scuola dove doveva votare Berlusconi, mescolandosi coi giornalisti nella zona riservata alla stampa. Non appena l’ex premier è entrato nella scuola, si sono abbassate le cerniere degli eskimo e lo hanno contestato verbalmente a torso nudo mostrando sul petto e sulla schiena la scritta “Basta Berlusconi”.

Immediata la reazione delle forze dell'ordine che hanno portato via le tre ragazze, tra i 20 e il 25 anni, non senza qualche difficoltà, vista la resistenza opposta dalle giovani con graffi e calci. Femen ha rivendicato su Facebook «l’attacco» a Berlusconi chiedendo agli italiani di «non votare qualcuno che dovrebbe essere in prigione».


Qui sotto un'anteprima di cinque immagini. Per vedere tutte le foto visita la nostra gallery...

Via: cinquegiorni.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~perOW$2LY

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply