Category Archives: IT

Stop a Ginevra a due attiviste Femen

GINEVRA - Due attiviste del movimento Femen stato state fermate giovedì mattina dalla polizia ginevrina mentre tentavano di inscenare una protesta davanti all'hotel Intercontinental dove si tiene l'incontro sull'Ucraina. Saranno rilasciate dopo mezzogiorno. Fermato anche l'autista che ha condotto le due donne nei paraggi dell'hotel, "per manifestazione sulla pubblica via senza autorizzazione", ha affermato all'ats il portavoce della polizia ginevrina Jean-Philippe Brandt. Gli agenti sono intervenuti poco prima che giungesse il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov.

Via: cdt.ch

Attiviste Femen fuori dalla Turchia

ANKARA - Le due attiviste del gruppo Femen che ieri durante le elezioni amministrative turche hanno contestato in un seggio elettorale il premier islamico Recep Tayyip Erdogan saranno espulse. Lo riferisce la stampa di Ankara. Le due giovani donne, che secondo Hurriyet online sono di nazionalità francese, ieri mattina si sono "esibite" a seno nudo in un seggio di Uskudar, nella parte asiatica di Istanbul, dove vota di solito il premier turco. Sul petto avevano dipinta la scritta in inglese "Ban Erdogan" (Vietate Erdogan).

Via: cdt.ch

Turchia: protesta a seggio,Femen espulse

(ANSA) - ANKARA, 31 MAR - Le due attiviste del gruppo Femen
che durante le elezioni amministrative turche hanno contestato
in un seggio il premier islamico Recep Tayyip Erdogan saranno
espulse. Le due donne, che secondo Hurriyet sono di nazionalità
francese, ieri mattina si sono "esibite" a seno nudo in un
seggio della parte asiatica di Istanbul, dove vota il premier.
   
Sul petto avevano dipinta la scritta in inglese "Ban Erdogan"
(Vietate Erdogan).
   

Via: ansa.it

Attiviste Femen espulse dalla Turchia

ANKARA - Le due attiviste del gruppo Femen che ieri durante le elezioni amministrative turche hanno contestato in un seggio elettorale il premier islamico Recep Tayyip Erdogan saranno espulse. Lo riferisce la stampa di Ankara. Le due giovani donne, che secondo Hurriyet online sono di nazionalità francese, ieri mattina si sono "esibite" a seno nudo in un seggio di Uskudar, nella parte asiatica di Istanbul, dove vota di solito il premier turco. Sul petto avevano dipinta la scritta in inglese "Ban Erdogan" (Vietate Erdogan).

Via: cdt.ch

L’attivista FEMEN: il topless è la nostra arma politica

Il movimento femminista, nato in Ucraina, organizza proteste e manifestazioni provocatorie in tutto il pianeta, attaccando il maschilismo dominante nel mondo occidentale. L’intervista con Inna Shevchenko. SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK DI ARTICOLOTRE.COM !! <!-- ALTRI VIDEO --> <!--Tweet--> Tweet <!--Segui @ArticoloTre-->Segui @ArticoloTre COMMENTI 1 Commento per “L’attivista FEMEN: il topless è la nostra arma politica” antonimo Lo >>>

Turchia, Erdogan avanti a Istanbul. Sangue sul voto alle …

Erano state definite le elezioni della sopravvivenza per Recep Tayyip Erdogan, quasi travolto nelle ultime settimane da accuse di corruzione, nepotismo, autoritarismo : ma il "sultano" di Ankara sembra essere sopravvissuto, vincendo con un apparente netto vantaggio secondo i dati ancora parziali diffusi dall'agenzia semi ufficiale Anadolu - contestati dall'opposizione - le amministrative di oggi. Il suo partito islamico Akp, con il 50% delle schede scrutinate, è il primo con il 46,8%, in calo solo di meno di tre punti rispetto allo storico 49,6% conquistato alle politiche del 2011. Il primo >>>

Femen contro Erdogan, protesta al seggio elettorale

USKUDAR - Due attiviste del movimento Femen hanno inscenato oggi una protesta a seno nudo contro Recep Tayyip Erdogan nel seggio elettorale di Uskudar, sulla sponda asiatica di Istanbul, dove è solito votare il premier turco. Le due ragazze, con la scritta "Erdogan, Via" dipinta sul petto, sono salite sui tavoli del seggio lanciando schede elettorali, e gridando slogan contro il premier turco. Sono state fermate dalla polizia. Su Facebook le 'sex-estremiste' turche hanno spiegato di avere voluto denunciare le spinte verso "la dittatura, la tirannia, la >>>

Turchia al voto per le amministrative: violenti scontri e blitz delle …

ANKARA, 30 MARZO 2014 - Si stanno svolgendo in queste ore le elezioni amministrative in Turchia per rinnovare sindaci e amministrazioni locali. 50 milioni sono i cittadini delle 81 province che si stanno recando alle urne, aperte da questa mattina alle 7 e fino alle 16 nella zona orientale della Turchia, e dalle 8 alle 17 nell'area occidentale. Elezioni che si riveleranno un "test" per il premier Erdogan, che ha anche rinviato l'introduzione dell'ora legale di 24 ore in tutto il paese per evitare che gli elettori sbagliassero orario. Una "strategia" che sta creando, più che altro, confusione >>>

Il voto in Turchia mette alla prova Erdogan

Vittime e contestazioni stanno accompagnando il voto alle elezioni amministrative in Turchia. Urne aperte da stamattina per quello che è un vero e proprio test per il premier Recep Tayip Erdogan, il cui governo è stato duramente colpito dalla Tangentopoli turca scoppiata nel dicembre scorso. E proprio contro Erdogan, oggi, le Femen hanno inscenato il loro nuovo blitz. Due attiviste del movimento protestato a seno nudo contro il premier nel seggio elettorale di Uskudar, sulla sponda asiatica di Istanbul, dove è solito votare il premier turco. Le due ragazze, con >>>