Category Archives: IT

A Rabat scena di protesta contro digiuno

(ANSA) - RABAT, 20 GIU - Una bottiglietta d'acqua sorseggiata sulla spianata della Torre Hassan di Rabat. La moschea incompiuta della capitale marocchina è ormai luogo di elezione delle manifestazioni di protesta. Questa volta tocca a Massayminch, in arabo 'Noi non digiuniamo'. Così dopo le Femen che si sono mostrate nude e il bacio della coppia gay, è il lato laico della società civile che scende in campo contro l'articolo 222 del codice penale. Per il Ramadan, i musulmani non possono mangiare o bere in pubblico. Tags: A Rabat scena di protesta contro >>>

Ramadan: a Rabat è di scena la protesta contro il digiuno

21-06-2015 00:31  Charleston:matrigna, Dylann ha trovato diavolo su web20-06-2015 23:09  Coppa America: Uruguay-Paraguay 1-1, passano entrambe20-06-2015 22:57  Basket: finale scudetto, in gara4 Sassari-R.Emilia 94-9020-06-2015 22:41  Calcio: Euro U.21, Germania-Danimarca 3-020-06-2015 21:37  Euro U.21: Di Biagio "Domani vogliamo vincere"20-06-2015 21:34  Islam: Wilders accusa >>>

Marocco: 2 uomini si baciano in pubblico, condannati a 4 mesi di …

Rabat, 20 giu. (AdnKronos/Aki) – Due uomini marocchini sono stati condannati a quattro mesi di carcere per essersi baciati in pubblico a Rabat. Lo riportano i media locali, spiegando che i due, il 38enne Lahcen e il 25enne Mohsine, sono stati condannati per “offesa al pubblico pudore” e “atti innaturali con persone dello stesso sesso” e dovranno anche versare una multa di 500 dirham (circa 52 dollari) a testa. L’omosessualità è punita in Marocco con la detenzione fino a tre anni. La legge in materia, conosciuta come Articolo 489, è stata il bersaglio di diverse >>>

Marocco, due uomini si baciano in pubblico: condannati a 4 mesi

Una manifestazione per i diritti dei gay (Infophoto) Articolo pubblicato il: 20/06/2015 Due uomini marocchini sono stati condannati a quattro mesi di carcere per essersi baciati in pubblico a Rabat. Lo riportano i media locali, spiegando che i due, il 38enne Lahcen e il 25enne Mohsine, sono stati condannati per "offesa al pubblico pudore" e "atti innaturali con persone dello stesso sesso" e dovranno anche versare una multa di 500 dirham (circa 52 dollari) a testa. L'omosessualità è punita in Marocco con la detenzione fino a tre anni. La legge >>>

MAROCCO. Ministro vuole depenalizzare l’omosessualità. Al via le …

di Enrico Oliari – È dibattito aperto in Marocco, dopo che il ministro della Sanità Houssein Louardi ha chiesto la depenalizzazione dell’omosessualità, oggi reato perseguito dall’articolo 489 con pene fino a tre anni di reclusione. Lo scorso 4 giugno due Femen erano state espulse per una manifestazione a seno scoperto con la scritta sul petto “in gay we trust”, e due omosessuali marocchini erano stati arrestati per essersi baciati davanti alla torre di Hassan, uno dei monumenti più importanti della città e minareto della storica moschea “Incompiuta”. Il caso >>>

Omofobia in prima pagina, choc in Marocco

(di Olga Piscitelli)- RABAT - La copertina omofoba del settimanale Maroc-Hebdo solleva critiche e infiamma l'opinione pubblica. Nel bel mezzo del dibattito sulla depenalizzazione dell'omosessualità, fortemente caldeggiata da una parte del governo e sostenuta dal ministero della Salute, il titolo "Dobbiamo bruciare gli omosessuali?" è piombato come un sasso sulla società civile. "Scandaloso", bolla l'associazione Stop Homophobie: "L'omosessualità è punita con l'arresto, ma questo genere di giornalismo può andare in prima pagina senza conseguenze?". Non è la prima volta che il settimanale >>>

Omofobia in prima pagina, choc in Marocco

(di Olga Piscitelli)- RABAT - La copertina omofoba del settimanale Maroc-Hebdo solleva critiche e infiamma l'opinione pubblica. Nel bel mezzo del dibattito sulla depenalizzazione dell'omosessualità, fortemente caldeggiata da una parte del governo e sostenuta dal ministero della Salute, il titolo "Dobbiamo bruciare gli omosessuali?" è piombato come un sasso sulla società civile. "Scandaloso", bolla l'associazione Stop Homophobie: "L'omosessualità è punita con l'arresto, ma questo genere di giornalismo può andare in prima pagina senza conseguenze?". Non è la prima volta che il settimanale >>>

Homophobic front page shocks Morocco

(ANSAmed) - RABAT, JUNE 12 - The homophobic front page of weekly Maroc-Hebdo has sparked a controversy in Morocco.''Should homosexuals be burned?'', ran a headline with a homosexual couple in a swimming pool. The health minister wants the decriminalization of homosexuality in Morocco and the weekly, which hits newsstands on Thursday night, focused on the issue, writing that ''it is certainly an individual right. But where are morals and religious values?''. The front page sparked a controversy and was criticized on the Facebook page of the weekly usually read by managers, intellectuals >>>