Category Archives: IT

Valentina Nappi vs FEMEN: Il femminismo uccide l’amore e il sesso

LeFEMEN colpiscono ancora: dopo l’apparizione dei corpi nudi in Piazza San Pietro a Roma, nel cuore del Vaticano, questa volta le più femministe tra le femministe attaccano il mondo del porno. Valentina Nappi pubblica una foto di una delle FEMEN che ha una scritta sulla schiena: “Il porno uccide l’amore”. A questa frase non poteva mancare una risposta da parte della porno filosofa più famosa d’Italia che a questa affermazione risponde: “Il Femminismo uccide l’amore e il sesso”. Valentina Nappi si è espressa più volte contro alcuni atteggiamenti delle donne come per esempio >>>

Grey’s Anatomy eterofobo, le Femen indegne: gli strani dati di Sotel

A rilanciare la notizia è LezPop . Secondo gli utenti di SoTEL.tv, che si autodefinisce Servizio Opinioni Teleutenti, l'amatissima serie Grey's Anatomy è tra i peggiori programmi televisivi dell'ultimo mese, insieme a "Questioni di Famiglia", andato in onda su Rai 3, e alla prima puntata di Anno Uno, il programma condotto da Giulia Innocenzi su La7. Cos'hanno in comune questi programmi? L'essere friendly e rappresentare storie di coppie gay e famiglie omogenitoriali, nel caso dei primi due, mentre al talk figlio della scuola di Michele Santoro viene rimproverata l'aver ospitato >>>

Programmi tv novembre 2014 | Gradimento | SOTEL.tv

In questo post potete leggere quanto registrato dalla piattaforma digitale per il gradimento televisivo SOTEL.tv Servizio Opinioni Teleutenti. Nel mese di novembre 2014 sono stati raccolti voti e commenti negativi per Announo, il programma di La7 condotto da Giulia Innocenzi, in particolare per la prima puntata che ha visto protagoniste in studio le Femen. Tra i commenti più critici dei votanti "offensiva, blasfema, vergognosa, volgare, indegna, riprovevole, antidemocratica, indecente". Scarso gradimento anche >>>

I teleutenti bocciano “Anno Uno” e “Grey’s Anatomy”

Una vera e propria protesta diffusa ha battezzato la nuova versione della piattaforma digitale per il gradimento televisivo Sotel.tv Servizio Opinioni Teleutenti. Il servizio, da poco disponibile anche in versione app, ha registrato infatti nel mese di novembre 2014 numerosi voti e commenti negativi per il programma di La7 Anno Uno definito – relativamente alla puntata che ha visto protagoniste in studio le Femen – “offensiva, blasfema, vergognosa, volgare, indegna, riprovevole, antidemocratica, indecente”. Un “vento di protesta” che si amplia toccando anche la Rete e l’editore >>>

Manganellate contro Gesù bambino: Femen assaltano presepe a …

Due attiviste di un movimento di estrema sinistra chiamato Collettivo Anonimo, vestite da poliziotte, hanno parzialmente distrutto il grande presepe situato nella Gran Place di Bruxelles, capitale del Belgio. Le due donne, davanti ad una folla di testimoni, hanno preso di peso e gettato fuori dal presepe la statua di Gesù Bambino insieme alla mangiatoia ed hanno mimato colpi di manganello alle immagini di san Giuseppe e della Madonna, creando sconquasso nella rappresentazione della Natività montata nella principale piazza della capitale belga solo negli scorsi giorni. Subito >>>

Bruxelles, portano via Gesù dalla natività in piazza e prendono a …

Si sono travestite da poliziotte, sono entrate nella grande scena della natività allestita per il Natale nella Grand-Place di Bruxelles, capitale del Belgio, hanno portato via Gesù nella sua culla e hanno preso a manganellate Maria e Giuseppe. Tutto questo per denunciare la politica del governo nei confronti dei poveri, così riassunta dallo striscione appeso dalle donne all’entrata della mangiatoia: «Fanculo i poveri». «GESTO IRONICO». Le due donne sono attiviste del “Collettivo anonimo”, che secondo i quotidiani belgi è vicino al movimento >>>

LE FEMEN E UN PRESIDE/ Il presepe cattolico non offende …

<!-- --> Tra le due Femen che a Bruxelles, davanti a una folla attonita, hanno preso a manganellate Gesù Maria e Giuseppe, e il preside Luciano Mastrorocco che a Bergamo proibisce il presepe per non discriminare — visto che sono tanti — chi è di religione diversa da quella cattolica, c'è la domanda su quali corde del nostro cuore fa risuonare il presepe. Non basta dire: è un simbolo della religione cattolica, perché una mamma con un bambino in braccio che nasce al freddo, è qualcosa >>>

Manganellate contro Gesù bambino: le Femen assaltano il presepe …

Due attiviste di un movimento di estrema sinistra chiamato Collettivo Anonimo, vestite da poliziotte, hanno parzialmente distrutto il grande presepe situato nella Gran Place di Bruxelles, capitale del Belgio. Le due donne, davanti ad una folla di testimoni, hanno preso di peso e gettato fuori dal presepe la statua di Gesù Bambino insieme alla mangiatoia ed hanno mimato colpi di manganello alle immagini di san Giuseppe e della Madonna, creando sconquasso nella rappresentazione della Natività montata nella principale piazza della capitale belga solo negli scorsi giorni. Subito dopo la >>>