Category Archives: IT

Amina ammette: "Ho inventato la mia aggressione"

PARIGI - L'ex Femen Amina ha inventato tutto: non è vero che è stata aggredita nella metropolitana di Parigi da un gruppo di salafiti, lo scorso mese di luglio. È stata lei stessa ad ammetterlo in una lettera al quotidiano Libération: "Ho postato quel messaggio dimenticando di essere Amina Sboui. Era una richiesta d'aiuto per i miei amici, i miei cari, non era rivolta alla stampa o alla polizia. Il problema - scrive la giovane donna - è che ci sono tanti giornalisti che mi seguono, che hanno cominciato a chiamarmi e a scriverci sopra. Non potevo più dire che era una bugia". Lo scorso >>>

Ex Femen Amina, ho inventato la mia aggressione

L'ex Femen Amina ha inventato tutto: non è vero che è stata aggredita nella metro di Parigi da un gruppo di salafiti, a luglio. E' stata lei stessa ad ammetterlo in una lettera al quotidiano Libération: "Ho postato il messaggio dimenticando di essere Amina Sboui. Era una richiesta d'aiuto per i miei amici, i miei cari, non era rivolta alla stampa o alla polizia. Il problema - scrive - è che ci sono tanti giornalisti che mi seguono, hanno cominciato a chiamarmi e a scriverci sopra. Non potevo più dire che era una bugia". >>>

Francia: ex Femen Amina, ho inventato la mia aggressione

(ANSA) - PARIGI, 25 SET - L'ex Femen Amina ha inventato tutto: non è vero che è stata aggredita nella metropolitana di Parigi da un gruppo di salafiti, lo scorso mese di luglio. E' stata lei stessa ad ammetterlo in una lettera al quotidiano Libération: "Ho postato quel messaggio dimenticando di essere Amina Sboui. Era una richiesta d'aiuto per i miei amici, i miei cari, non era rivolta alla stampa o alla polizia. Il problema - scrive la giovane donna - è che ci sono tanti giornalisti che mi seguono, che hanno cominciato a chiamarmi e a scriverci sopra.    Non >>>

Femen in topless contro l’Isis, la protesta

PARIGI - Le attiviste femministe Femen tornano in azione con una nuova provocazione contro l'estremismo islamico. Stamattina, otto militanti a seno nudo, con striscioni rosa shocking e fucili di plastica coperti di fiori, si sono presentate davanti all'Arco di Trionfo a Parigi, con slogan che invitano alla lotta contro lo Stato islamico scritti sul corpo. «Infedeli unitevi», «sollevatevi», «combattete», recitavano le scritte su seno e petto delle manifestanti, tutte con il volto coperto da kefiah colorate. «Ostacolate quelli che vogliono fare del male alle vostre sorelle - si >>>

Il messaggio delle Femen all’Isis

Le infedeli di Femen sono comparse nel centro di Parigi, capitale della laica Francia, per richiamare i cittadini alla ribellione e rispondere al messaggio dell'Isis alla jihad in Europa e in America. Portando con sé delle pistole ricoperte di fiori e delle bandiere "degli Stati Infedeli", le attiviste Femen hanno fatto appello a una risposta pacifica ma coraggiosa di opposizione da parte dei blasfemi ai terroristi religiosi dell'Isis e alla loro jihad. Ecco qui il testo completo:Ai cittadini di Francia, d'America e a tutti coloro che sono minacciati >>>

Manifestazione delle Femen a Parigi contro l’Isis

PARIGI - Sugli Champs Elysses a seno nudo con fucili di plastica coperti di fiori. Così otto attiviste femministe di Femen hanno voluto protestare a Parigi contro l'estremismo islamico. Davanti all'Arco di Trionfo, le ragazze hanno scandito slogan che invitano alla lotta contro la violenza e la brutalità dello Stato islamico. Sui loro corpo e sugli striscioni fucsia hanno scritto «Infedeli unitevi», «sollevatevi», «combattete», mentre i loro volti erano coperti da kefiah colorate. Le attiviste hanno anche distribuito dei volantini per invitare tutti a ribellarsi agli jiadisti. «La >>>

Blitz Femen a Parigi contro l’Isis

    Nuova azione di provocazione contro l'estremismo islamico delle attiviste femministe Femen.
    Stamattina, otto militanti a seno nudo, con striscioni rosa shocking e fucili di plastica coperti di fiori, si sono presentate davanti all'Arco di Trionfo a Parigi, con slogan che invitano alla lotta contro lo Stato islamico scritti sul corpo. "Infedeli unitevi", "sollevatevi", "combattete", recitavano le scritte su seno e petto delle manifestanti, tutte con il volto coperto da kefiah colorate.
   

Via: ansa.it

Francia: Femen a seno nudo contro estremisti Isis

Nuova azione di provocazione contro l'estremismo islamico delle attiviste femministe Femen. Stamattina, otto militanti a seno nudo, con striscioni rosa shocking e fucili di plastica coperti di fiori, si sono presentate davanti all'Arco di Trionfo a Parigi, con slogan che invitano alla lotta contro lo Stato islamico scritti sul corpo. "Infedeli unitevi", "sollevatevi", "combattete", recitavano le scritte su seno e petto delle manifestanti, tutte con il volto coperto da kefiah colorate. "Ostacolate quelli che vogliono fare del male alle vostre sorelle - si legge su volantini distribuiti durante la >>>

Francia, condannati per aver profanato una moschea. Ok. Ma allora …

Due donne sono state condannate in Francia a nove mesi di prigione, di cui tre effettivi e sei con la condizionale, per aver profanato una moschea a Mayotte, deponendo davanti all’entrata del luogo di culto la testa di un maiale. «INCITAMENTO ALL’ODIO». La condanna è stata emessa oggi dal giudice del tribunale penale di Mamoudzou. I fatti sono avvenuti la notte di Capodanno, quando, dopo un veglione accompagnato da molto alcol, per onorare una scommessa persa una donna ha deposto la testa di maiale davanti alla moschea, mentre il marito guidava l’auto. >>>