Europei 2012, continua la protesta delle Femen

     



Continuano le azioni protesta organizzate dal gruppo di attiviste Femen. Nella notte sono state fermate dalla polizia a Kyiv due attiviste del gruppo femminista che tentavano di inscenare una protesta presso lo stadio Olimpisky di Kyiv.


Secondo quanto riportato dal giornale Interfax-Ukraina, le due ragazze a seno scoperto hanno cercato di entrare nello stadio, gridando slogan contro l'organizzazione dell'Euro2012 in Ucraina, così come già accaduto numerose volte nei giorni scorsi. Le due ragazze sono state fermate dalla polizia, per un verbale di sanzioni amministrative.

Nei giorni scorsi il gruppo femminista, oltre ad irrompere durante le celebrazioni di apertura degli Europei di calcio 2012, ha anche superato in confini nazionali inscenando una protesta ad Amburgo, in Germania.

Tre attiviste hanno issato cartelloni con le scritte "No alla prostituzione" e "La schiavitù sessuale è fascismo" nel quartiere a luci rosse della città tedesca, "mascherandosi da Adolf Hitler", con tanto di braccia tese e baffetti disegnati sopra le labbra. Ovviamente le tre attiviste erano in divisa (a seno nudo) ma questa volta hanno deciso di rincarare la dose, corredandosi di un fallo di gomma appeso all'altezza del pube.







 

Google

Open all references in tabs: [1 - 9]

Via: corriereinformazione.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~5KDKA$17n

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply