La "Femen" tunisina Amina è libera

TUNISI - La giustizia tunisina ha ordinato oggi la scarcerazione di Amina Sboui, la giovane attivista del gruppo Femen, in attesa del processo per "profanazione di tombe". Ne ha dato notizia il suo avvocato, Halim Meddeb.

"Sarà liberata nel giro di qualche ora", ha affermato il legale, precisando che a carico della giovane, in carcere da maggio, rimane l'accusa di aver scritto la parola "Femen" sul muro di un cimitero per denunciare un raduno salafita.

Via: cdt.ch


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~iZEHQ$3t3

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply