Le manifestanti nude di Lione, anti Tav come Femen?

e allora mi spoglio Ieri ci sono state nuove proteste contro la
TAV Torino - Lione, non solo su sponda italiana,
ma anche in terra francese. Due ragazze hanno sfilato nude davanti
a un cordone di agenti, al grido di "Lassez nous passer",
lasciateci passare. Ovviamente non ha funzionato.

D'altra parte, la protesta è sempre più nuda. Solo qualche anno fa
le manifestazioni senza vestiti sembravano il gesto eccentrico di
qualche reenactor del Sessantotto. Ora sono quasi la
norma. Qualche mese fa Peta ha aperto un sito
porno per sensibilizzare sui diritti degli animali. Qualcosa di
simile aveva fatto già Voina, un gruppo legato alle Pussy riot, che nel 2008 a Mosca
inscenò un'orgia nel Museo di Biologia.

Le dimostranti nude più famose del pianeta sono sicuramente le
Femen, le attiviste che non perdono occasione per
spogliarsi. Partite dall'Ucraina, sono diventate un caso
internazionale. Da settembre Femen ha una sede a Parigi, il primo
"ufficio estero" del gruppo, aperto con l'esplicita motivazione di
addestrare nuove leve. Forse c'era il loro zampino nella
performance nudista anti-TAV?

Via: gqitalia.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~rNy3E$1xl

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply