"Non vogliamo quel francobollo"

Martedì 04 febbraio, 23:19

"Non vogliamo quel francobollo"

In Francia raccolte 125'000 firme in cui viene chiesto al presidente Hollande di toglierlo dal commercio; contestato il disegno: il viso della fondatrice delle Femen

Hollande e il francobollo contestato (keystone)

“Monsieur le président” tolga dal mercato quei francobolli con la faccia di Inna Shevchenko, la fondatrice delle Femen. Sono circa 125'000 le persone che in Francia hanno firmato un documento in cui viene chiesto a François Hollande di metterli fuori commercio.

Dietro alla raccolta firme c’è il collettivo cattolico e apolitico “Ensemble pour le bien commun” che si dice preoccupato per quanto avvenuto nel paese negli ultimi mesi: “Denunciamo”, si legge su Le Figaro online, “gli atti di profanazione perpetrati dalle Femen nella cattedrale Notre-Dame di Parigi il 12 febbraio 2013 e quelli avvenuti nella chiesa della Madeleine il 20 dicembre”.

Questi atti, viene sottolineato dalla portavoce Julie Graziani, hanno urtato milioni di cittadini. Hollande nella sua recente visita in Vaticano ha ricordato indirettamente questi episodi definendoli “inaccettabili”. Per il collettivo il presidente deve ora essere coerente con quanto affermato: se queste azioni non possono essere tollerate, come si può pensare di avere francobolli del genere in circolazione?

AlesS

Via: info.rsi.ch


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~6rzzk$4my

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply