Nude contro la violenza alle donne

19 marzo 2012

Non si fermano le manifestazioni di Femen, stavolta in Ucraina

Le proteste di Femen, noto gruppo di femministe prevalentemente ucraine, non si placano. L’ultima manifestazione delle attiviste, divenute famose in tutto il mondo per i loro cortei in topless, ha avuto luogo davanti alla Procura generale di Kyiv. Le femministe si sono mostrate a seno nudo per denunciare la commercializzazione del sesso, la prostituzione dilagante e, soprattutto, la violenza ai danni delle donne. “Morte agli stupratori”, “Il Paese vuole vendetta”, c’era scritto sui cartelli mostrati al pubblico della capitale ucraina.

LA PAURA DELLE DONNE - L’ultima protesta è stata innescata dal caso di abuso di cui è stata vittima Oksana Makar, giovane torturata e bruciata viva, e che ha sconvolto l’intera ucraina. “Vogliamo spaventare gli uomini che pensano di poter trattare le donne come animali. Vogliamo portare all’attenzione questo problema, far sapere al mondo cosa sta succedendo in questo paese.

Leggi anche:
Le femministe mezze nude a -25 gradi
Femen a Davos, ecco il video della protesta
Spogliarsi, la nuova protesta globale

Open all references in tabs: [1 - 5]

Via: giornalettismo.com


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~berOW$l0

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply