Tre Femen rapite e picchiate in Ucraina Preparavano una protesta …

 

Tre attiviste del gruppo femminista ucraino Femen e un fotoreporter sono stati aggrediti a Kyiv da alcuni agenti in borghese e costretti a salire su un'auto che li ha portati "verso una meta sconosciuta". A comunicarlo sono le stesse Femen che hanno aggiunto che le ragazze stavano organizzando una protesta contro la visita in Ucraina del presidente russo Vladimir Putin e del patriarca di Mosca Kirill per l'anniversario della cristianizzazione, e che per questo sospettano che l'azione sia stata messa in atto dai servizi segreti russi e ucraini. 

Le attiviste sparite sono Oksana Shachko, Alexandra Shevchenko e Iana Zhdanova. Il fotoreporter si chiama Dmitri Kostiukov e attualmente lavorerebbe per il New York Times. Anna Hutsol, una delle leader del gruppo femminista noto per le proteste a seno nudo, ha denunciato di essere stata aggredita da un agente dei servizi segreti ucraini (Sbu) stamattina alle 9, mentre stava uscendo dal suo appartamento per portare a spasso il cagnolino. 

Via: liberoquotidiano.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~9W55j$3p2

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply