Tunisia: tornano a casa le tre Femen arrestate a fine maggio …

  • Delicious

Sono tornate in patria le tre Femen arrestate in Tunisia e condannate a quattro mesi di reclusione. Pauline Hillier e Marguerite Stern, francesi, e Josephine Markmann, tedesca, hanno lasciato la prigione di La Manouba pochi minuti prima della mezzanotte, ora locale, secondo quanto riferito dall’agenzia France Press.

Femen_TunisiaLe tre donne erano state arrestate in seguito alla protesta a seno nudo in difesa di Amina Tyler, la diciannovenne arrestata a sua volta per aver scritto su un muro di un cimitero con una bomboletta spray (per aver postato su internet foto di lei nuda, dicono altra fonti).

Sbrigate le ultime formalità burocratiche, le tre sono state portate, bordo di un furgone di polizia, all’aeroporto internazionale di Tunisi. Durante il processo d’appello le tre donne avevano chiesto scusa in tribunale per le proteste a cui avevano partecipato: “Mi dispiace di quell’atto e me ne scuso” aveva detto Markmann al giudice. “Non pensavamo di sconvolgere i tunisini fino a questo punto. E’ da escludere che ricominceremo” ha continuato la Hillier.
La sentenza in primo grado a quattro mesi aveva mobilitato le associazioni internazionali per essere stata considerata troppo severa. Proprio questo clamore ha forse indotto il giudice tunisino ad ammorbidirsi e a rispedire a casa le tre donne.

Altri articoli interessanti per te...

Open all references in tabs: [1 - 8]

Via: pinkdna.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~uq7ci$3V5

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply