Donna ucraina arrestata in Vaticano dopo il blitz delle Femen a San …

Dopo il blitz delle Femen di ieri al presepe di San Pietro, è stata arrestata la cittadina ucraina Iana Aleksandrovna Azhdanova.

La donna è stata portata nella caserma del Corpo della Gendarmeria, in attesa dell'interrogatorio del magistratoLo ha riferito padre Federico Lombardi. L'arresto è stato disposto ieri dalla Gendarmeria "in flagranza di reato, per vilipendio, atti osceni in luogo pubblico e furto", ha aggiunto il portavoce vaticano.

PADRE LOMBARDI - "Il fatto è da considerare particolarmente grave per il luogo e le circostanze in cui è stato compiuto, offendendo intenzionalmente i sentimenti religiosi di innumerevoli persone". Lo dichiara il direttore della sala stampa, padre Federico Lombardi, in merito al blitz di un'attivista ucraina del gruppo Femen che ieri, in piazza San Pietro, in occasione della benedizione Urbi et Orbi, a seno nudo e con una scritta sul corpo con la parole "god in women" è riuscita a salire fin sul presepe all'interno della piazza urlando slogan contro la Chiesa e prendendo in mano il bambinello.

Il blitz delle Femen

Via: unionesarda.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~b3vWF$5ih

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply