Femministe ucraine: protesta in topless anche nei Paesi islamici

Ucraina (TMNews) - Hanno scioccato e diviso l'opinione pubblica e le femministe. Sono le attiviste del collettivo Femen, in Ucraina che a seminude in tacchi alti si muovono per rivendicare le pari opportunità e combattere prostituzione e turismo sessuale. Le ragazze sono diventate un caso mediatico soprattutto perchè hanno attaccato l'ex premier italiano Silvio Berlusconi."Abbiamo manifestato davanti all'ambasciata italiana di Kyiv, per chiedere che sia processato per reati sessuali" spiega Aleksandra Shevchenko. "Abbiamo capito che il femminismo alla vecchia maniera non funziona, c'è bisogno di dare un nuovo impulso al movimento, sia in Ucraina che in tutta Europa, noi abbiamo mobilitato la gente" continua Inna Shevchenko. Le ragazze in topless non hanno intenzione di fermarsi."Noi vogliamo continuare a combattere contro le ingiustizie che subiscono le donne anche per motivi religiosi, soprattutto negli stati musulmani. Siamo anche pronte ad andare in Iran o in qualsiasi altro stato islamico e portare la nostra protesta in topless anche se sappiamo molto bene i rischi che corriamo conclude determinata Aleksandra. Le ragazze del collettivo Femen stanno già 10 mila supporter, e stanno promuovendo una campagna contro il turismo sessuale nei paesi dell'ex blocco sovietico.

Via: tmnews.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~TytwV$1M

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply