“Quelle femministe si sono vendute alla politica”

4 gennaio 2012

Pravda.ru accusa il movimento Femen di essere collegato all’opposizione bielorussa

Femen, il movimento femminista nato in Ucraina nel 2008 e divenuto noto fin da subito per le manifestazioni in topless, non piace allalla stampa russa.

“CAMPAGNA SCANDALOSA” – Il tabloid Pravda.ru parla di “campagna scandalosa” nel commentare le proteste che hanno avuto luogo a Minsk, Bielorussia, lo scorso 19 dicembre, nell’anniversario dell’elezioni presidenziali vinte da Lukashenko. Gli attivisti di Femen hanno manifestato contro la detenzione di alcuni prigionieri politici nelle carceri bielorusse. E le donne nude sono state prontamente arrestate. Pravda non ci vede nessuna azione dimostrativa a difesa dei diritti delle donne e considera le ultime iniziative di Femen ideate solo ed esclusivamente per favorire il leader dell’opposizione bielorussa Vladimir Neklyayev. Il giornale online storce il naso per il fatto che Neklyayev ha manifestato la sua solidarietà nei confronti delle manifestanti fermate e si è scusato per le azioni di repressione delle autorità. “Il tono politico di qusta campagna è evidente”, si legge sulla Pravda.

“MOVIMENTO POLITICO” – Il giornale, per argomentare a sostegno della sua tesi, fa un excursus delle manifestazioni di Femen organizzate in alcune capitali. A Roma, Parigi, Kyiv, Mosca, Teheran. “La maggior parte di quelle che si tengono a Kyiv – si legge – sono dirette principalmente contro l’attuale leadership dell’ucraina e mai contro l”arancione’. Anche se il movimento è stato in giro per tre anni, i suoi partecipanti non sono stati particolarmente attivi quando il paese era governato da Viktor Yuschenko e Yulia Timoshenko. Appena ad inizio 201 Viktor Yanukovich ha vinto le elezioni le manifestazioni sono diventate frequenti”.

Via: giornalettismo.com


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~p5ntH$Ng

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply