Russia: dopo protesta anti-Putin in topless, Femen al bando – AGI

Russia: dopo protesta anti-Putin in topless, Femen al bando

(AGI) - Mosca, 8 mar. - Bandite dal territorio russo per aver
protestato, nude, contro Vladimir Putin al seggio elettorale,
dove il futuro capo del Cremlino si era recato a votare,
domenica, durante le presidenziali: e' successo a tre attiviste
dell'ormai noto gruppo ucraino Femen che, in topless e al grido
"Putin ladro", il 4 marzo hanno tentato di portare via l'urna,
dove poco prima aveva posto il suo voto il premier. A firmare
la notifica e' stato il ministro dell'Interno, Rashid
Nurgaliev.

Fermate immediatamente dalla polizia, le Femen sono
detenute nel carcere numero uno di Mosca: a ognuna e' stata
comminata una pena dai 5 ai 12 giorni di carcere, a seconda del
coinvolgimento nell'azione di protesta. La prima delle
attiviste verra' scarcerata domani e da allora, come anche le
sue altre due compagne, non potra' piu' mettere piede in Russia
per almeno 5 anni. (AGI)
.

Via: agi.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~sytwV$h1

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply