Ucraina/ Dopo ritrovamento armi, tre Femen lasciano il paese




Kyiv, 31 ago. (TMNews) - Tre fondatrici del gruppo Femen, noto per le sue proteste a seno nudo, hanno lasciato l'Ucraina, nel timore di essere perseguitate dalla giustizia dopo che nella sede di Kyiv la polizia ucraina ha scoperto una pistola e una granata.

Alexandra Shevtchenko, Anna Hutsol e Iana Jdanova "sono fuggite dall'Ucraina temendo per la propria vita e la propria libertà", ha indicato il gruppo in un comunicato pubblicato sul web, sottolineando che "continueranno la loro attività in Europa".

Il 27 agosto le forze dell'ordine hanno perquisito gli uffici di Kyiv, trovando delle armi e la polizia ha poi aperto un'inchiesta per "possesso illegali d'armi", reato per il quale le attiviste rischierebbero fino a cinque anni di prigione.

Le fondatrici - che non erano state incriminate - sono state convocate per un interrogatorio ieri e hanno poi deciso di lasciare il paese. Le Femen hanno denunciato come "provocazione" il ritrovamento delle armi, sostenendo che sono state introdotte in loro assenza.

(fonte Afp)



Via: tmnews.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~koFFg$47F

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply