Euro2012: il governo britannico boicotta l’inaugurazione per …

Manifestazione per Julia Timoshenko (getty images)

EURO2012: PROTESTA IL GOVERNO INGLESE – Non si può certo dire che inizieranno sotto i migliori auspici gli europei di calcio che si svolgeranno a breve in Ucraina e Polonia. Dopo le numerose polemiche e contestazioni relative al trattamento che in numerose città ucraine, tra le quali quelle che ospiteranno le competizioni di Euro2012, viene riservato ai cani, spesso brutalmente soppressi per via del fenomeno, a detta della autorità locali assai diffuso, del randagismo, si sono fatte largo denunce per quanto riguarda il turismo sessuale, largamente praticato nel Paese ed osteggiato dal collettivo femminista Femen che teme un’impennata del fenomeno in concomitanza con lo svolgersi delle gare.

Come se non bastasse è notizia di oggi il boicottaggio da parte del governo britannico della cerimonia inaugurale, atto simbolico che si configura come protesta contro le violenze che si ipotizza siano state commesse ai danni di Julia Timoshenko, ex primo ministro ucraino attualmente detenuta perché accusata di aver messo in piedi traffici illeciti con la Russia.

In carcere dall’agosto del 2011, la Timoshenko è stata oggetto di un’intensa campagna popolare che ha denunciato maltrattamenti subiti dalla politica da parte delle autorità. A fine novembre la donna, già in condizioni di salute precarie, è stata trasportata dal luogo di detenzione in ospedale, dove è rimasta ricoverata per dolori la cui causa non è stata accertata. In molti hanno ritenuto che la Timoshenko sia stata malmenata e la stessa Corte Europea per i Diritti Umani sta discutendo su un’eventuale causa da iniziare contro il governo ucraino.

Intanto il Foreign Office inglese ha reso noto che non ci saranno rappresentanti dell’esecutivo presieduto da David Cameron a presenziare all’inaugurazione di Euro2012.

 

Redazione online

 

Via: direttanews.it


Short link: [Facebook] [Twitter] [Email] Copy - http://whoel.se/~cXLuO$143

This entry was posted in IT and tagged on by .

About FEMEN

The mission of the "FEMEN" movement is to create the most favourable conditions for the young women to join up into a social group with the general idea of the mutual support and social responsibility, helping to reveal the talents of each member of the movement.

Leave a Reply