Polizei nimmt Femen-Aktivistin in Davos fest

Auf ihrem Busen stand geschrieben: "no penis is no money?" ("Bedeutet kein Penis kein Geld?"), wie auf einem Keystone-Foto sichtbar war. Darauf kniete die Aktivistin nieder und zeigte ein Schild mit der Aufschrift "keep your coins, give me change" ("Behalte dein Geld, gib mir Veränderung"). Die Aktion der Frau währte nur kurz. Bereits nach wenigen Minuten wurde sie von fünf Polizisten überwältigt, wie die Kantonspolizei Graubünden mitteilte. Danach wurde sie zur Befragung auf den Polizeiposten gebracht. "Wir senden traditionell eine Delegation von Aktivisten nach Davos, um für die Gleichstellung >>>

Femen in azione a Davos: a seno nudo contro il World Economic …

Sfida il freddo l'attivista Femen che a seno nudo viene portata via dagli agenti di sicurezza svizzeri. La donna ha scelto Davos per la sua protesta in occasione del World Economic Forum in corso fino al 24 gennaio. Dalle immagini che la ritraggono è possibile soltanto leggere un cartello che la manifestante aveva in mano - prima di essere bloccata e allontanata - con su scritto: «Keep your coins. Give me change».

Via: rainews.it

Così Amina è entrata nel mio obiettivo. La Femen tunisina negli …

Amina Sboui forse non sarebbe stata altrettanto esplosiva senza i fotografi che l'hanno seguita e immortalata nei momenti cruciali, unendosi materialmente alla sua battaglia. La fotoreporter di Ivrea Cristina Mastrandrea, diplomata all'Istituto superiore di fotografia di Roma e collaboratrice freelance per varie testate - Rainews, D di Repubblica, il Manifesto -, attiva su vari fronti di lotte di liberazione femminile, dalla Palestina al Messico, ha seguito da vicino la giovane Femen tunisina. Pubblichiamo alcuni suoi scatti.

Via: rainews.it

Amina Sboui sabato sera da Cossavella

IVREA. Sabato 24 gennaio, ore 21, da Cossavella, in corso Cavour, Amina Sboui, la ragazza tunisina che si era mostrata a seno nudo ed era stata arrestata dopo aver aderito a Femen racconterà la sua storia. Sarà intervistata da Cristina Mastrandrea, fotogiornalista che ha raccontato fin dall’inizio la vicenda. Amina presenterà anche il suo libro Il mio corpo mi appartiene, di Giunti editore. La foto di Amina Sboui a seno nudo ha fatto il giro del mondo. Una ragazza tunisina si mostra così, con un messaggio tatuato sul corpo: "Il >>>